Carte di credito: ecco la Carta Zerus di Agos

carta di creditoIl vantaggio principale delle carte di credito consiste nel sostituire il contante al momento del pagamento, fatto che aumenta la sicurezza e la comodità durante gli acquisti. Un valore aggiunto di questo strumento è costituito dalla possibilità di accedere al credito, con pagamenti posticipati o prelievi in anticipo allo sportello ATM. Alcuni prodotti possono addebitare dei costi a tali operazioni, mentre altri non prevedono alcuna tariffa aggiuntiva, come ad esempio la Carta Zerus di Agos, della quale andiamo ad analizzare le caratteristiche qui di seguito.

Con la Carta Zerus, i titolari potranno effettuare degli acquisti a partire da 500 euro pagando l’importo in 10 rate mensili senza alcuna maggiorazione del tasso d’interesse. I beni ed i servizi potranno essere acquistati sia online che presso i negozi muniti di POS, e la modalità di pagamento rateale si attiverà automaticamente. La carta si appoggia al sistema di credito del “revolving”, con il quale viene stabilito un fido iniziale che potrà essere gestito per gli acquisti; questa soglia verrà ristabilita gradualmente con il versamento mensile delle rate, per essere continuamente accessibile per ulteriori pagamenti futuri. Per quanto riguarda gli importi inferiori ai 500 euro, a questi si applica un TAN del 14% ed un TAEG del 17%. Carta Zerus può essere facilmente richiesta online, dall’apposito sito internet ufficiale. Si dovrà compilare un formulario sul web e fornire i documenti per l’accertamento del possesso dei requisiti (essere maggiorenni, ricevere una retribuzione regolare, essere residenti in Italia e possedere un conto corrente).

Le carte dotate della funzione revolving sono particolarmente adatte a chi effettua frequentemente degli acquisti online e offline, consapevoli che le spese verranno successivamente coperte grazie a delle entrate regolari. Tuttavia, gli elevati tassi d’interessi associati a questa modalità possono risultare alla lunga svantaggiosi, gravando sul bilancio mensile. Prodotti come Carta Zerus sono quindi convenienti perché consentono di abbattere le spese aggiuntive sul credito ottenuto, anche se occorre dire che, per accedere a queste condizioni, l’importo dell’acquisto deve essere sempre superiore ai 500 euro, mentre per le spese più limitate si attiverà il TAN previsto dal contratto. Maggiori informazioni sulla carta potranno essere reperite nel sito ufficiale, dal quale si potranno scaricare anche i relativi fogli informativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *