Borsa di Milano oggi: Piazza Affari vola, su le quotazioni dei titoli bancari, fuoco di paglia o cambio di rotta?

trading-online-borsa[1]Oggi la Borsa di Milano sta viaggiando forte e si appresta a chiudere in positivo, sopra +1,28%, la migliore Borsa europea meglio di Madrid +1,26%, Parigi +0,18% e sopra la media delle Borse europee a + 0,43%. Questo ottimo risultato avviene proprio dopo la pessima giornata di ieri, dove la Borsa di Milano aveva chiuso in perdita dello o,21%, soprattutto a causa dei titoli bancari.

A pesare sull’andamento positivo è soprattutto il traino di Wall Street, specialmente con i record toccati nella giornata di ieri ed i risultati positivi in rimbalzo della Borsa di Tokyo.

I TITOLI BANCARI PORTANO PIAZZA AFFARI IN POSITIVO, BENE UNICREDIT E ENEL, MALE MPS

A trascinare il Ftse Mib ed il Ftse All Share sono stati soprattutto i titoli energetici e bancari, con i migliori risultati portati a segno da A2A, Enel, Mediobanca, Intesa Sanpaolo ed Unicredit.

Un’altra giornata negativa per il titolo MPS, che continua a pagare sul mercato l’incertezza politica del momento, titolo che è addirittura stato sospeso nella mattinata per eccesso di ribassi.

A pesare è stato soprattutto il rinvio della decisione sulla possibile ricapitalizzazione, a causa del voto del Referendum di domenica e delle dimissioni del Presidente del Consiglio Matteo Renzi.

PIAZZA AFFARI IN POSITIVO E SPREAD BTP/BUND IN CALO

L’ottimo risultato della Borsa ha portato ad un calo dello spread BTp/Bund, a quota 158 dagli oltre 168 della giornata di ieri. Bene anche il rendimento dei Titoli di Stato decennali, che è sceso all’1,97% dal 2,01% di ieri, un calo di ben il 4,36%. In Europa hanno fatto meglio soltanto i Titoli decennali di Spagna e Finlandia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *