Prestiti Personali Online Agos, BNL e Intesa Sanpaolo 21 Gennaio 2017: tassi e requisiti oggi

prestiti

Anche per questa giornata del 21 gennaio 2017 andiamo a confrontare i migliori servizi di finanziamento proposti dall’Istituto di credito Agos e dalla BNL e dalla Banca Intesa San Paolo. In particolare, si vuole trattare dei relativi tassi e dei requisiti che si devono avere per potere procedere con la richiesta del prestito personale.

Agos: Ecco i requisiti fondamentali per un finanziamento e il tan e il taeg aggiornati

Iniziamo con l’Istituto di Credito Agos che, come già si sottolineava in precedenza, è uno dei leader in questo settore di mercato. Innanzitutto, è opportuno conoscere quali sono le caratteristiche che permettono di avere in prestito la somma di denaro desiderata. In effetti è necessario avere un’ età compresa tra i 18 e i 75 anni, essere in possesso di un reddito dimostrabile, avere la residenza italiana ed essere titolari di un conto corrente.

Se il richiedente è in possesso di queste qualità imprescindibili, allora, è possibile in modo semplice e veloce conoscere il preventivo della rata che si dovrà pagare. Infatti, anche Agos mette a disposizione sul proprio sito ufficiale un apposita sezione per calcolare le rateazioni.

Se un tale dovesse avere bisogno della cifra di 13.000, grazie a questa facile procedura, avrà subito sott’occhio le rispettive rate mensili. In questo caso, dunque, se l’assolvimento del debito volesse protrarlo per ben 84 rate, la somma da pagare sarebbe di 193,00 euro e il tan sarebbe del 5,89% e il taeg del 7,10%.

BNL mette a disposizione il Preventivatore per calcolare comodamente la propria rata mensile

In questo e nel prossimo paragrafo, invece, si vuole trattare dello stesso servizio proposto da due Banche. Iniziamo con BNL, per esteso, la Banca Nazionale del Lavoro del Gruppo BNP Paribas. Non poteva mancare neppure in questo caso il comodo servizio che permette di conoscere in anteprima la rata mensile che aspetta a chi richiede un prestito personale.

BNL nella sezione denominata del preventivatore, infatti, mostra una schermata dove è possibile aggiungere i seguenti dati: l’ importo, la durata, la finalità, il reddito mensile netto, l’età e anche richiedere, a livello opzionale, un’assicurazione.

In pratica, se una persona di 30 anni desiderasse la somma di 10.000 euro per 36 mesi per l’acquisto di una moto e dichiarasse di possedere un reddito di 1.200 euro, la rata mensile sarebbe di 311,95 euro con un tan fisso del 6,50% e un taeg e del 7,97%.

Banca Intesa San Paolo: è attiva l’offerta PerTe Prestito in Tasca con interessanti vantaggi per i richiedenti

La Banca Intesa San Paolo raggruppa le proposte di finanziamento in categorie differente che possono adattarsi a qualsiasi esigenza e che sono idonee per una persona giovane, per un anziano oppure per una famiglia.

La particolare offerta che proprio in questi giorni la BNL propone è quella che viene denominata PerTe Prestito in Tasca. Grazie a questa opzione, infatti, è possibile modificare l’importo iniziale della linea di credito nel corso del rimborso.

Inoltre, si può scegliere il piano del rimborso che può variare da 12 a 48 rate. In questo caso, poi, l’importo massimo della linea di credito è di 5.000 euro. Ma, ciò che è ancora più importante evidenziare, è che è attivo un tasso promozionale su ogni prestito che viene utilizzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *