Prestiti personali di Agos e Findomestic: i migliori tassi d’interesse per dipendenti privati

prestiti findomestic e agos

In questa giornata del 17 marzo 2017 vediamo quali sono i migliori prestiti personali e i conseguenti tassi d’interesse pensati proprio per i dipendenti privati da due dei principali Istituti di credito ovvero Findomestic e Agos.

Findomestic: il servizio di finanziamento al 100 per cento online con tan e taeg fissi

Proviamo, dunque, a capire quali opportunità ci possono essere per tutti coloro che fanno parte della categoria dei dipendenti privati. Findomestic che, lo ricordiamo, mette a disposizione un servizio di finanziamento al 100 per cento online, propone delle occasioni vantaggiose per chi abbisogna di prestiti personali e che si può considerare un lavoratore dipendente.

Innanzitutto, è opportuno collegarsi all’indirizzo del sito ufficiale di Findomestic e calcolare nella sezione apposita il finanziamento che meglio si confà con le proprie esigenze. A tal proposito, supponiamo, dunque, che un dipendente privato desideri farsi prestare precisamente la somma 15.000 euro per realizzare il progetto della ristrutturazione di una parte della propria abitazione.

Poniamo il caso anche che il suddetto decida di rimborsare il tutto in 96 rateazioni mensili. Dopo aver svolto la veloce procedura del preventivo online, il sito propone rate mensili da 199 euro e che il totale dovuto ammonta a 19.104 euro.

Inoltre, è bene anche conoscere le percentuali del tan e del taeg. In questo frangente, il tan fisso corrisponde al 6,25% e il taeg fisso, invece, è del 6,43%. Nel prossimo paragrafo trattiamo dell’Istituto di credito Agos.

Agos: prestiti personali fino a 30.000 euro in sole 48 ore

Confrontiamo, allora, le possibilità che vengono offerte da un altro Istituto di credito ovvero Agos. In questi giorni troviamo tassi d’interesse piuttosto convenienti a cui è doveroso dare un’occhiata se si ha intenzione di procedere con un prestito personale.

Come d’altra parte si sa, Agos permette di richiedere cifre fino ad un massimo di 30.000 euro e di avere tra le mani l’importo desiderato entro solamente due giorni lavorativi. E’, quindi, molto semplice mettere in pratica un progetto grazie a questo celere servizio.

Infatti, dato che è possibile calcolare il preventivo online, tutto questo è ulteriormente agevolato. Vediamo, allora, che cosa deve aspettarsi un dipendente privato che abbisogna di una certa somma di denaro e che decide di appoggiarsi proprio all’Istituto di credito Agos.

Un tal richiedente potrebbe avere il desiderio di acquistare il mobilio per la propria abitazione e avere, perciò, la necessità di ottenere una cifra di 15.000 euro nel più breve tempo possibile. Così, nel caso si affidasse ad Agos, potrebbe calcolare il preventivo, digitando la somma richiesta nella casella idonea presente nel sito ufficiale dello stesso.

Il sopracitato deve cliccare sul tasto rosso con la scritta “Calcolo Rata” e di seguito potrà essere indirizzato alla pagina che contiene tutte le possibili soluzioni alla sua richiesta. Il rimborso può essere fatto da un minimo di 12 rateazioni ad un massimo di 120. Immaginiamo che l’utente opti per un rimborso di 72 rate. In questo caso, dovrà pagare rate mensili da 260.20 euro con una percentuale del tan del 6,92% e del taeg, invece, del 8,25%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *