Come ottenere prestiti in Romania

Se vuoi chiedere dei prestiti ad un Paese straniero rispetto al tuo, ma comunque all’interno dell’Unione Europea, sappi che è possibile farlo. Se vuoi chiedere un prestito in Romania, sappi che oggi questo Paese è sempre più credibile a livello economico nell’Unione Europea. Ci sono molti italiani presenti sul territorio della Romania, con la banca Unicredit, soprattutto.

I servizi bancari rumeni sono in linea con quelli europei, viene offerto l’internet banking, gli stipendi sono accreditati direttamente sui conto correnti, e via dicendo.

Le banche rumene offrono diverse tipologie di prestiti e di mutui, proprio come in Italia. Ovviamente l’offerta varia da banca a banca.

In generale gli istituti di credito hanno nei loro servizi i Forward, prodotti finanziari.

Se si vuole ottenere un prestito in Romania bisogna ovviamente avere un bilancio aziendale o personale in attivo. In linea molto generale, possiamo sin d’ora dirvi che le condizioni del credito sono un po’ più onerose rispetto a quelle italiane. Le società con capitale interamente straniero, se ad essere interessata al prestito è una società, godono di condizioni molto più favorevoli.

Facciamo un piccolo esempio: la richiesta di un prestito ad una banca in Romania. Quello che devi sapere è che prima di accedere al prestito devi controllare diverse offerte e che la banca o finanziaria, prima di concludere il contratto, ti deve consegnare un modulo chiamato modulo standard europeo di informazioni sul credito al consumo (infatti la Romania fa parte dell’Unione Europea) che ti illustra in modo chiaro e senza equivoci il contenuto del contratto, per esempio

  • i tratti salienti del contratto
  • il TEAG o tasso effettivo annuo globale
  • l’ammontare del credito ed il costo
  • la rateazione
  • gli aspetti giuridici del contratto.

Lo scopo del documento è quello di permettere al cliente di confrontare in modo chiaro e senza errori tutte le offerte di prestiti che riceve dalle varie banche o finanziarie e infine scegliere quella che ritiene migliore.

Per tutto il resto, ovviamente per chiedere un prestito bisogna rispettare le richieste e i requisiti della banca. Sarà quindi necessario allegare anche tutta la documentazione reddituale e personale in modo da specificare se si abbia o meno bisogno di una garanzia per chiedere il prestito. Il consiglio è quello di optare per banche italiane in Romania, come Unicredit, oppure di scegliere un traduttore che possa accompagnarvi nella richiesta del credito in modo da evitare fraintendimenti e confusioni dovute alle divergenze linguistiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *