BCE immobile, rinviata decisione sul quantitative easing

La Banca Centrale Europea ha scelto di non decidere e, ancora una volta, ha rinnovato la propria politica comunicativa accomodante, senza tuttavia toccare tassi di interesse e quantitative easing, il cui termine rimane orientativamente fissato a marzo 2017 (contro attese di prolungamento di almeno un trimestre). Il quantitative easing rimane stabile anche per quanto concerne […]