Cofidis: nuove offerte per i piccoli prestiti a Giugno 2016

prestiti cofidisNon tutte le categorie di richiedenti necessitano sempre di un prestito caratterizzato da ingenti importi, come quelli per la costruzione della casa o la ristrutturazione di un’abitazione. Diversamente dai mutui, che possono avere una durata pluri-decennale, i piccoli prestiti si rivolgono ai consumatori che intendono impiegare la somma ottenuta per poter acquistare beni e servizi dal prezzo medio-basso. Giovani al primo impiego, ad esempio, possono richiedere liquidità per acquistare un motorino, una vacanza, una piccola imbarcazione o uno strumento musicale. Per soddisfare le esigenze di questo target, gli enti erogatori mettono a disposizione delle somme di denaro anche ridotte, che possono essere restituite con delle comode rate mensili. Tra le proposte a disposizione, si possono consultare quelle offerte da Cofidis.

Per acquisti inferiori a 2000 euro, Cofidis offre la modalità della linea di credito. Attivando questa opzione, si potranno effettuare degli acquisti con la carta di credito, che verranno coperti dalla liquidità messa a disposizione dall’istituto. Ad esempio, si potrà acquistare un tablet dal 500 euro grazie ad un anticipo di Cofidis, che verrà saldato con rate mensili da 60 euro ciascuna; questa modalità permette inoltre di accedere ad altri piccoli finanziamenti, a patto che non si superi il tetto dei 2000 euro: si potrà così acquistare una vacanza di 1000 euro accedendo ad un ulteriore prestito, che verrà saldato sempre con il pagamento rateale dello stesso importo, che tuttavia durerà più a lungo. I tassi abbinati alla linea di credito corrispondono ad un TAN fisso pari a 16,90% e ad un TAEG del 22,69%.

Il vantaggio di questa soluzione è dato dalla disponibilità “ricaricabile” del credito erogato: una volta che si saldano le rate, cresce proporzionalmente la somma che può essere richiesta all’istituto per poter acquistare ulteriori beni. Inoltre, l’importo delle rate potrà essere modificato, aumentandone l’entità o decidendo di restituire il capitale in un’unica soluzione. Una volta ottenuta l’approvazione da parte dell’istituto, che provvederà a valutare le garanzie presentate del richiedente, la linea di credito potrà essere attivata semplicemente chiamando Cofidis, per annunciare l’intenzione dell’acquisto: si riceverà così l’importo direttamente sulla carta, pronto per essere utilizzato per il pagamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *