Edison continua ad investire nelle energie rinnovabili. Presentata l’OPA obbligatoria su Alerion Clean Power.

edisonEdison continua con i suoi investimenti nel settore delle energie rinnovabili, e tramite la sua controllata Eolo Energia, ha ufficialmente presentato l’offerta pubblica su Alerion Clean Power. La richiesta era stata effettuata dalla Consob il 2 dicembre scorso, dopo che Edison aveva annunciato di essere salita fino al 38,9% del capitale di Alerion Clean Power, un’azienda operante nel settore dell’energia eolica.

Questa quota infatti era ben superiore al 30%, limite consentito per non dover dichiarare un’offerta pubblica.

Inoltre la controllata di Edison Eolo Energia ha dichiarato che la sua Opa è superiore a quella di FRI-EL, e pertanto sarà concesso agli azionisti di Alerion Clean Power di accettare la sua offerta rinunciando a quella di FRI-EL, in una finestra di tempo di 6 giorni, dal 9 al 15 di dicembre.

EDISON METTE IL TURBO AGLI INVESTIMENTI E CONTINUA A GUADAGNARE IN BORSA

Edison sembra aver imboccato la strada giusta, ed i Mercati non sono rimasti a guardare e hanno premiato il titolo, che è tornato oltre quota o,74€, in risalita da oltre un mese e su valori che non toccava da oltre un anno.

L’azienda italiana controllata dalla francese Électricité de France, continua a puntare sulle energie rinnovabili, con investimenti pesanti sia nell’eolico, che nel solare, nelle biomasse e nell’idroelettrico.

Con la salita al 38,9% di Alerion Clean Power, società che gestisce una potenza installata di 270,3 MW con oltre 333 GWh di produzione di energia elettrica, Edison punta alla crescita nel settore delle energie pulite, sia in Italia che in Grecia, Paese dove detiene il 12% del Mercato.

Grazie a questa operazione ora Edison potrà avere una grande influenza sulle nomine del CdA, fondamentali per garantirsi sinergie sugli investimenti futuri, in Italia ed all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *