La carta prepagata più famosa d’Italia è senza dubbio la PostePay: spesso viene utilizzata per effettuare i pagamenti di acquisti online e molte persone l’hanno scelta e continuano a sceglierla per la sua semplicità, la comodità di utilizzo e i costi decisamente contenuti; nonostante sia sul mercato ormai da diversi anni ci sono ancora dei dubbi su come la carta possa essere ricaricata, infatti non tutti sanno se si può ricaricare la PostePay attraverso una carta di credito: cerchiamo di capire come si fa.

RICHIEDI IL TUO PRESTITO

Modalità di ricarica della carta prepagata di Poste Italiane

Sul sito ufficiale di poste italiane (raggiungibile all’indirizzo www.poste.it) sono elencate le modalità di ricarica della PostePay: si può mettere denaro nella famosa “carta gialla”:

  • recandosi presso un ufficio postale (versando l’importo in contanti, tramite un’altra PostePay oppure con una carta bancomat BancoPosta);
  • richiedendo la ricarica a domicilio (prenotando un appuntamento chiamando il Contact Center al numero 803160);
  • sfruttando i siti di Poste Italiane (con addebito su conto BancoPosta oppure da altra PostePay);
  • utilizzando le applicazioni PostePay o Bancoposta disponibili per dispositivi Android e iOS;
  • recandosi presso i punti vendita autorizzati (quelli della rete Servizi Lottomatica e quelli convenzionati Banca 5) con un documento di identità e il codice fiscale;
  • tramite il servizio di home banking per chi è titolare di un conto presso le banche del gruppo BPM.

Insomma, ci sono vari strumenti a disposizione, ma quali di questi metodi permettono di ricaricare la PostePay tramite una carta di credito? E come bisogna procedere per poter portare termine l’operazione?

Come ricaricare la PostePay attraverso una carta di credito

Possiamo dare una risposta dicendo che fondamentalmente le opzioni che consentono di fare questo tipo di “manovra” solo solamente due: o si va ad un Postamat oppure si fa una ricarica online; andiamo con ordine e vediamo cosa si deve fare:

  • ricaricare la PostePay con una carta di credito da Postamat: i possessori di carta Visa possono utilizzare l’apposita funzione; una volta selezionata l’opzione Ricarica PostePay si potrà indicare la somma da trasferire sulla carta gialla;
  • ricaricare la PostePay con una carta di credito online: per portare a termine l’operazione bisogna essere registrati al sito ufficiale di Poste Italiane; gli utenti registrati possono accedere ad una serie di servizi online: bisogna cercare quelli relativi alla PostePay ed in particolare quelli relativi alla ricarica; si può utilizzare una carta di credito oppure un’altra carta prepagata gialla, purché il suo saldo sia attivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *