Ecco il prestito personale PerTe Prestito Facile di Intesa Sanpaolo

intesa sanpaoloBanca Intesa Sanpaolo offre ai propri utenti diverse linee di credito che si adattano alle differenti esigenze dei richiedenti. Chi ha bisogno di somme limitate o di una media entità, potrà valutare la possibilità di richiedere PerTe Prestito Facile, un finanziamento personale caratterizzato da condizioni flessibili, che analizziamo qui di seguito.

Al momento della richiesta di una somma di denaro è bene valutare sempre con attenzione i termini contrattuali del finanziamento proposto: se questi si configurano infatti come eccessivamente rigidi, si potranno affrontare delle difficoltà nel pagamento delle rate mensili, specialmente in caso di imprevisti economici. Anche se quando si sottoscrive il contratto si è in una posizione finanziaria stabile, si dovrebbe tenere in considerazione che, in presenza di uscite impreviste, quelle stesse rate mensili che prima apparivano abbordabili potrebbero rivelarsi difficili da saldare. Ecco allora che risulta vantaggioso anticipare queste evenienze, affidandosi a prodotti che concedono al contraente la possibilità di modificare in corso le condizioni del contratto. La proposta di Banca Intesa Sanpaolo si indirizza proprio verso questa direzione, in virtù di condizioni particolarmente vantaggiose per il richiedente.

PerTe Prestito Facile è un prestito personale che può essere erogato ai richiedenti di età compresa tra i 18 e gli 80 anni per ottenere delle liquidità da impiegare liberamente, senza dover presentare rendicontazioni o preventivi per l’acquisto di beni o servizi specifici. In caso di parere positivo da parte della banca, il capitale verrà erogato in un’unica soluzione direttamente nel conto corrente del contraente, anche presso un altro istituto di credito. La durata minima del finanziamento è di 2 anni e può protrarsi fino ad un massimo di 10 anni, periodo durante il quale si dovranno versare delle tasse mensili a tasso fisso del 9,95%, percentuale che in virtù dei costi aggiuntivi si traduce in un TAEG del 10,85%.

Relativamente alla citata flessibilità, questa tipologia di prestito si distingue per due vantaggi particolari: il primo consiste nell’opzione del posticipo del pagamento di una rata per ogni annualità, il secondo è dato dalla possibilità di variare l’importo dei frazionamenti mensili da versare durante il piano di ammortamento. Le condizioni contrattuali del prestito potranno essere visualizzate nel sito di Banca Intesa Sanpaolo, prendendo visione del relativo foglio informativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *