Saldo carta spider: come verificarlo?

Nel corso degli ultimi anni abbiamo assistito all’affermazione delle carte prepagate e, in seguito, alla loro evoluzione: ormai sul mercato non ci sono più le semplici carte ricaricabili da utilizzare soprattutto per gli acquisti online, ma ci sono anche le carte-conto, ovvero carte prepagate che permettono di eseguire le più importanti operazioni bancarie; rientra in questa tipologia anche la carta Spider di MPS: vediamo come funziona e come verificare il saldo.

Carta prepagata o conto corrente?

La carta Spider può esser ricaricata presso le filiali MPS, ma anche agli sportelli ATM dell’istituto e tramite i servizi di home banking e mobile banking. La carta può essere utilizzata per prelevare contanti ed effettuare acquisti tramite POS sia in Italia che all’estero, per fare acquisti online sui siti convenzionati a Visa Electron e ricaricare il telefonino direttamente dagli sportelli automatici.

Ma quello che distingue Spider dalle altre prepagate è la possibilità di effettuare tramite internet o mobile banking diverse operazioni bancarie, ovvero bonifici, pagamenti (bollettini e così va), ricariche di cellulari e di altre carte prepagate. In caso di furto o smarrimento, la carta Spider può essere bloccata facendo una segnalazione alla Centrale Allarme Interbancario chiamando il numero verde 800822056 (dall’estero il numero da chiamare è +39 0260843768).

Come verificare movimenti e saldo della Carta Spider

Ma vediamo ora come consultare i movimenti e verificare il saldo della carta Spider. Prima di tutto si deve fare l’accesso alla propria area riservata tramite internet o mobile banking; a questo punto dal menù principale si deve selezionare la voce Carte e poi si deve andare su Movimenti Carta Spider; da questa pagina è possibile controllare i movimenti utilizzando lo strumento Ricerca per periodo (che consente di vedere le operazioni effettuate in un arco di tempo di minimo tre e massimo dodici mesi) oppure inserendo manualmente l’intervallo di tempo che interessa (riempiendo i campi Da/A).

Si può fare una ricerca ancora più mirata utilizzando i filtri (entrate/uscite, importi, causali) e i risultati possono esser visualizzati in tre modalità differenti e possono essere salvati in vari formati o condivisi via email. Nella pagina dei movimenti è possibile anche verificare il saldo della Carta Spider: nella parte alta della schermata è presente un riquadro che riporta il nome del titolare, l’Iban, il numero, lo stato (attivo o non attivo) e, infine, il credito residuo della carta. Per ottenere maggior informazioni sulla carta Spider è possibile connettersi al sito www.mps.it, entrare nella sezione Persone e scegliere la voce carte di pagamento: cliccando su MPS Spider si potrà andare nella pagina che descrive il prodotto e che permette di scaricare il foglio informativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *