Il mercato delle carte prepagate offre un’infinità di soluzioni: qualcuno avrà senza dubbio sentito parlare della carta prepagata Wirex. IL prodotto è disponibile in diverse varianti, di cui una (gratuita) è utilizzabile solo online e le altre sono tradizionali carte fisiche. Questa carta presenta delle caratteristiche molto particolari: cerchiamo di capire meglio cos’è, come funziona e quali sono i costi di attivazione.

RICHIEDI IL TUO PRESTITO

Come funziona e come si attiva la carta prepagata Wirex

Wirex è una piattaforma grazie alla quale è possibile scambiare, vendere e acquistare sia valute tradizionali che criptovlaute. La carta fisica può essere utilizzata per fare acquisti online e nei negozi fisici, ma anche per prelevare da un ATM. Il primo passo per ottenere la carta Wirex consiste nell’apertura di un account gratuito: questo primo step consente già di gestire le porprie finanzie via web o tramite l’app ufficiale per smartphone. Una volta aperto il conto non rimane altro da fare che attendere l’arrivo della carta direttamente a casa. Come molti prodotti di questo tipo, anche la carta prepagata Wirex è dotata di un avanzato livello di sicurezza.

Una volta ricevuta, la carta deve essere attivata: dalla dashboard si seleziona la voce carte, poi si sceglie la propria carta e si cliacca su Attiva scheda; a questo punto basta inserire le ultime quattro cifre del numero di carta ed indicare la data di scadenza. La procedura si può fare sia tramite browser che tramite l’applicazione ufficiale; l’operazione è molto semplice ed in genere bastano cinque minuti per portarla a termine. In caso di smarrimento o furto la carta prepagata Wirex può essere bloccata sia tramite il sito web che tramite l’applicazione.

Ricariche e costi

Per ricaricare la carta bisogna aprire l’account ed utilizzare uno dei tanti sistemi di pagamento disponibili: oltre al celebre PayPal si possono utilizzare altri sistemi come Entropay o Neteller; la ricarica può essere effettuata anche da un’altra carta di debito o di credito, tramite bonifico bancario o tramite sportello ATM. Il saldo può essere consultato accedendo all’account dal sito o dall’applicazione oppure inserendo la carta in uno sportello ATM.

La carta prepagata Wirex è gratuita, ma prevede un costo mensile di 1,20 euro; i trasferimenti e i depositi di denaro sono quasi sempre gratuiti; i prelievi da bancomat nazionale hanno un costo di 2,25 euro, mentre le transazioni effettuate online o in negozio tramite Pos sono gratuite. I titolari di carta prepagata Wirex possono beneficiare di alcuni benefici: con Refer-a-firend si può avere un premio di 10 dollari, mentre con Cryptoback il premio può arrivare fino all’1,5%.

Esistono dei limiti all’utilizzo della carta: non si possono fare spese superiori ai 10.000 dollari per transazione o al giorno; all’ATM non si può prelevare più di 250 dollari al giorno, mentre per gli accrediti da carta di debito non confermato il massimo è 50 dollari (se la carta è verificata il massimo è 5.000 dollari). Per maggior i informazioni si può visitare il sito wirexapp.com ed eventualmente contattare l’assistenza dalla sezione Contact.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *