I broker online sono tanti, se non si è esperti si può tranquillamente finire col cominciare a lavorare con uno, senza sapere che non è adatto al tipo di investimento che volevamo fare o che non è la migliore scelta possibile sotto diversi aspetti.

RICHIEDI IL TUO PRESTITO

Un tipo di broker sempre più diffuso sono i broker ECN, dove questa sigla sta per Electronic Communitation Newtork, ovvero quel tipo di broker che consente ai propri clienti di poter fare trading con prezzi reali di mercato, senza alcuna necessità di applicare interventi su questi.

Abbiamo fatto per voi una piccola lista dei migliori broker ECN, prendendo spunto da quella dei migliori broker ECN secondo investingoal.

Proviamo a vedere chi sono questi broker capaci di gestire e controllare un flusso di utenti di livello mondiale, senza mai deluderli.

I 5 migliori broker ECN in circolazione

1. PEPPERSTONE

Un broker giovane, che ha visto la sua nascita soltanto nel 2010 in Australia, diventando in pochi anni un colosso a livello internazionale. Tra i migliori per quel che riguarda il mercato del forex, viene apprezzato per le velocità delle sue esecuzioni e per la possibilità di scegliere tra varie tipi di conto, ideati per soddisfare le possibilità e le necessità diverse di ogni tipo di utente.

2. FXPRO

Torniamo nel vecchio continente, precisamente in Inghilterra, è lì che nasce il più famoso broker forex NDD, FxPro, che negli anni ha accumulato fiducia e successi, vincendo premi per le capacità della sua piattaforma e per la sua predisposizione ad una continua innovazione.

Negli ultimi anni, FxPro ha lavorato per riorganizzare e implementare la sua piattaforma con diversi tipi di algoritmi e tecnologiche che permettono ai trader di automatizzare in semplicità la propria strategia e lavorare al meglio.

FxPro appartiene alla sempre più grande catena di broker online che permettono di cominciare con tranquillità ai neofiti trader a giocare sui mercati, dando la possibilità di cominciare a investire con una cifra minima di 100 euro.

3. HOT FOREX

Un altro broker ECN che necessità di poche presentazioni se si ha una buona conoscenza del settore è Hot Forex, votato come Miglior Broker per l’Asia nel 2012 dal World Finance.

Questo broker si rassomiglia in maniera involontaria con Pepperstone, condividendo casualmente sia l’anno di apertura, il 2010, sia perché la sua strategia sembra consolidata nel dare altrettanto aiuto e fiducia ai suoi utenti, creando una piattaforma adeguati per i trader alle prime armi, che necessità di un piccolo portafoglio iniziaile.

Hot Forex ha ben sei possibili tipi di conto tra cui scegliere: Micro, Premium, Zero, Fixed, VIP, Auto.

4. DUKASCOPY

La Svizzera è da un bel po’ di tempo “il paese delle banche” nell’immaginario collettivo, quindi non poteva mancare tra i top broker mondiali, uno di origine svizzera; parliamo di Dukascopy Bank Sa, che è a tutti gli effetti una banca più che un broker, tant’è che è regolamenta come tale.

La chiave del successo di Dukascopy sta nella possibilità di usare le sue piattaforme per accedere ad uno dei più grandi pool ECN al mondo, lo Swiss Foreign Exchange Marketplace, che detiene in sé la presenza di banche, hedge fund, fondi istituzionali e grandi investitori.

5. ROBOFOREX

Chiudiamo questa nostra guida con un altro grande broker, questa volta dalla Nuova Zelanda, seppur diviso in 2 rami principali; uno asiatico e sud-est asiastico e uno europeo. Quest’ultima vede la sua sede a Cipro.

Roboforex è perfetto per chi deve cominciare, l’ideale per i neofiti che non solo devono accumulare la giusta esperienza e conoscenza, ma che non hanno alcuna voglia di puntare sin da subito cifre esose.

Roboforex consente di iniziare con un conto cent, con l’unica differenza che si avrà un esecuzione dealing desk, mentre per gli altri conti troviamo un altrettanto ottimo sistema ECN/STP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *