Poste Italiane: tassi Maggio 2016 Bancoposta Mix2

poste italianeDa diversi anni, Poste Italiane non offre solamente servizi postali, ma anche prodotti di risparmio, di investimento e finanziari. Tra questi molti conoscono quelli classici e più popolari, come i Buoni Fruttiferi Postali, ma sono numerose le proposte che l’istituto offre agli investitori. Mix 2 è un’offerta che si rivolge ai risparmiatori che intendono far fruttare il proprio denaro con una strategia di investimento di medio rischio orientata sul comparto obbligazionario ed azionario. Vediamo qui di seguito le caratteristiche peculiari di questo prodotto finanziario.

In questo periodo i depositi bancari non offrono delle prospettive di guadagno convincenti, per via delle politiche monetarie della BCE che hanno limitato i margini di profitto sulle somme depositate, ma anche altri prodotti non sembrano assicurare i vantaggi degli anni precedenti alla crisi scatenata nel 2008 e tuttora perdurante in Europa. Sono lontani i tempi in cui si poteva usufruire di rendite superiori al 5% con generose cedole fisse: ora queste soluzioni sono state sostituite da prodotti come Bancoposta Mix 2, che al posto di rendimenti garantiti periodici propone delle prospettive di guadagno su investimenti in obbligazioni e titoli.

In un arco di tempo medio (si consigliano periodi intorno ai 5 anni), si possono ottenere delle rendite interessanti, che negli anni scorsi si sono attestate intorno al 5%. Tuttavia, il calcolo del potenziale guadagno si basa su una stima dei profitti realizzati negli anni precedenti, per cui Poste Italiane non è in grado di garantire la stessa percentuale per gli anni futuri. Ad esempio, correntemente Mix 2, al pari di altri prodotti simili, non sta ripetendo le prestazioni positive passate, alla luce di andamenti borsistici altalenanti.

Per quanto riguarda il versamento minimo per accedervi, gli importi che possono essere investiti con questo strumento partono da 500 euro. Ai rendimenti viene applicata un’imposta del 26%, costi ai quali vanno aggiunte le spese di gestione, che ammontano all’1,34% dell’importo depositato. Relativamente alla convenienza, si può dire che Mix 2 presenta vantaggi e svantaggi: è di sicuro un prodotto flessibile e di facile accesso, tuttavia la mancanza di una garanzia sul capitale e sulle rendite certe, insieme agli elevati costi di gestione ad al rischio medio, non lo collocano tra i prodotti finanziari al momento più affidabili in circolazione, per cui si consiglia di riflettere prima di sottoscriverlo o associarlo ad investimenti consistenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *