Prestiti pensionati online giugno 2016: arriva “Dammi il 5” di Creditis

creditisCreditis è un istituto di credito appartenente a Carige, gruppo che dispone di più di 1000 punti vendita in tutto il territorio nazionale. Sono numerose le proposte di finanziamento messe a disposizione per il mese di Giugno da questo ente creditizio agli utenti, e tra queste vi sono anche delle offerte destinate ai pensionati, come “Dammi il 5”, un prestito personale online che può essere ottenuto da richiedenti di età superiore ai 75 anni.

Ricevere un finanziamento da una banca non è sempre facile: l’istituto erogatore richiederà infatti delle garanzie, come la certificazione che attesti una retribuzione regolare, in modo tale da ridurre i rischi di insolvenza. Tra i requisiti richiesti si potranno spesso trovare delle particolari condizioni anagrafiche, che escludono dall’accesso al prestito le persone di età superiore ai 75 anni e i pensionati, anche in possesso di una pensione regolare. Ecco allora che alcuni istituti di credito offrono dei prodotti ideati nello specifico per andare incontro alle esigenze degli utenti in pensione.

“Dammi il 5” di Creditis è un prestito online che può essere richiesto da utenti di età massima di 76 anni (al momento della richiesta del finanziamento). L’importo minimo erogabile è 5000 euro, mentre la cifra massima che si può ottenere arriva a 64 mila euro. Per quanto riguarda il piano di ammortamento, questo prevede una durata che va da 48 fino a 120 mesi, con degli addebiti pari ad un quinto della pensione. Relativamente ai tassi per il mese di Giugno 2016, il prestito prevede al momento un TAN che a seconda delle caratteristiche del finanziamento oscilla tra il 7,90% ed il 10,55%, ed un TAEG che varia fino ad arrivare ad un massimo di 12,91% (le condizioni contrattuali si riferiscono al febbraio 2016).

Ad esempio, ipotizzando che un pensionato di 65 anni richieda un prestito di 20 mila euro da restituire in 60 mesi, la quota di interessi da versare si aggira intorno ai 2500 euro, in virtù di un TAEG del 12,16%. Si invitano gli utenti interessati a prendere visione del foglio informativo relativo al prestito e di contattare gli operatori di Creditis, al fine di ottenere orientamento e dati aggiornati circa i costi del prodotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *