E’ possibile vivere di rendita a 50 anni?

Moltissime persone vorrebbero vivere di rendita e smettere a lavora a soli 50 anni, senza dover attendere l’età della pensione che in genere arriva anche dieci anni e passa più tardi. Ma come si fa? E’ possibile vivere di rendita a 50 anni o si tratta solamente di un sogno?

Innanzitutto devi sapere che secondo la scienza, un uomo di 50 anni ha una speranza di vita media di più di 32 anni. Sono un bel po’ di tempo… come farsi bastare i soldi? Come crearsi una bella rendita?

Vivere di rendita più che un sogno è un’arte e di sicuro non si può improvvisare da un giorno all’altro.

Innanzitutto bisogna saper gestire in modo intelligente i propri soldi, il che significa sapere risparmiare. Ogni mese, è necessario mettere via dei soldi che potranno fruttare. La parola d’ordine per vivere di rendita a 50 anni, quindi, è investimento intelligente. Da prima cominci a risparmiare e più risparmi, e maggiori probabilità hai di raggiungere l’obbiettivo di avere un bel gruzzolo, un capitale che ti permetta di staccare dal mondo a 50 anni e ricominciare a goderti la vita come si deve.

Non solo: per riuscire a creare un capitale, un piccolo tesoro per la rendita, devi anche cercare di ridurre la rendita che ti serve per vivere. Abbassa, per esempio, la quantità di denaro che ti occorre ogni mese per vivere di circa 500 euro. Non è impossibile, è possibile ma non è facile. Bisogna cercare di tagliare quello che davvero non serve, in questo modo si potrà creare un capitale. Ovviamente è un discorso che risulta meno difficile se si tratta di una persona sola, mentre per una famiglia le cose non sono così semplici e lineari.

Secondo gli esperti degli investimenti, se vuoi davvero crearti un gruzzolo e andare a vivere di rendita a 50 anni, in primo luogo dovresti investire. Ma attenzione, ci sono dei consigli di esperti che devi assolutamente tenere sempre presenti. Essi sono:

  • evita di fare trading, si tratta di un investimento molto rischioso, e può portare a grossi sbagli, inoltre ti ruba moltissimo tempo.
  • Non ragionare in termini di mesi, per tirare a campare, ma bensì in termini di anni.
  • Quella che conta è la strategia del lungo periodo e non del breve periodo: ricorda che miri ad ottenere una rendita e non un piccolo gruzzolo che duri pochi anni.
  • Riduci il più possibile i costi che sono connessi agli investimenti e che alla lunga sono una piccola emorragia di denaro, come i costi di commissione.
  • Tieni duro. Hai un obbiettivo che devi perseguire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *