Chi possiede una moto sa che anche la sua due ruote è sottoposta all’obbligo assicurativo per poter circolare: per fortuna sul mercato sono disponibili tantissime soluzioni, alcune delle quali possono rientrare nella categoria delle assicurazioni temporanee; nell’elenco dei prodotti offerti dalle varie compagnie figura anche l’assicurazione moto semestrale: di cosa si tratta e quando conviene sottoscrivere una polizza del genere? Scopriamo le caratteristiche più importanti di questo prodotto e vediamo come scegliere le migliori assicurazioni online.

RICHIEDI IL TUO PRESTITO

Cos’è l’assicurazione moto semestrale? Quando conviene?

Non tutti usano la loro moto durante tutto l’anno: sono molte le persone che durante i mesi più freddi lasciano la loro amata due ruote in garage, utilizzandola solo quando durante le belle stagioni oppure solo in determinati periodi. Per chi si comporta in questo modo la normale assicurazione annuale non risulta essere conveniente: in questi casi è meglio prendere in considerazione le cosiddette assicurazioni temporanee, periodiche, a consumo o sospendibili. Le varie compagnie propongono soluzioni di diverso tipo: per chi fa un utilizzo solo occasionale della moto può optare per un’assicurazione giornaliera o mensile, mentre chi sa che utilizzerà il suo mezzo per un periodo di tempo un po’ più lungo (ad esempio primavera ed estate) può decidere di sottoscrivere un’assicurazione moto semestrale o trimestrale.

A differenza dell’auto, che viene utilizzata praticamente sempre, nella maggior parte dei casi l’utilizzo della moto è limitato ad un determinato periodo dell’anno. Se per diversi mesi la moto rimane ferma non ha alcun senso pagare l’assicurazione anche per questi periodi di “blocco”: invece di sottoscrivere una polizza annuale può essere conveniente sottoscrivere un’assicurazione moto semestrale; il prezzo finale è sicuramente inferiore rispetto alla polizza annuale (anche se in proporzione risulta essere un po’ più costosa) e questo rappresenta il vantaggio principale, mentre lo svantaggio più importante è rappresentato dal fatto che la moto può essere utilizzata solo durante il periodo indicato nella polizza (rinunciando magari all’opportunità di farsi un giro durante il resto dell’anno).

Come scegliere le migliori assicurazioni online

Ormai sono sempre di più i motociclisti che scelgono di sottoscrivere la loro polizza online: per scegliere quali sono le più convenienti o le migliori (intese come quelle che sono più in linea con le proprie esigenze) è necessario fare un confronto tra le varie soluzioni disponibili sul mercato. È possibile ottenere un preventivo andando sui siti ufficiali delle singole compagnie (per ottenere il costo della polizza di solito basta indicare la targa del veicolo e l’età del suo proprietario), ma per avere una panoramica completa si possono anche sfruttare i cosiddetti portali comparatori, che con un’unica ricerca riepilogano le diverse offerte disponibili sul mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *