Nell’elenco dei titoli che prima o poi tutti gli investitori prendono in seria considerazione figurano senza ombra di dubbio le azioni Apple. Nel corso delle ultime settimane il titolo del colosso di Cupertino sono tornate al centro dell’attenzione, prima con un momento di difficoltà e poi con la risalita grazie alla presentazione dei nuovi prodotti della mela morsicata. Vediamo qual è la quotazione attuale, scopriamo se è ancora il caso di investire in queste azioni e come si può fare.

L’andamento delle azioni Apple: conviene investire?

Questo stranissimo 2020 ha visto due grandi protagonisti nel mercato azionario. Da una parte c’è la Tesla di Elon Musk, le cui azioni hanno praticamente triplicato il loro valore, dall’altra c’è la Apple, che nonostante la battuta di arresto tra febbraio e marzo è riuscita a registrare un buonissimo +60%. Con una performance di questo tipo è più che lecito chiedersi e può essere ancora conveniente puntare su titoli di questo tipo. La Apple nel corso degli anni ha dimostrato di riuscire a mantenersi stabile: nonostante una saturazione nel mercato, la società è riuscita a diversificare le sue entrate, potendo contare su uno zoccolo duro di fedelissimi che le conferisce una grande stabilità.

Nelle scorse settimane però ci sono state alcune cose di cui bisogna assolutamente tenere conto. Ad inizio settembre le azioni Apple (così come quelle Tesla) hanno subito una importante flessione: sia i possessori del titolo che gli investitori pronti ad acquistarlo si sono chiesti se e quanto questa discesa sarebbe durata. Si è trattato del secondo peggiore tonfo di sempre per le azioni della casa di Cupertino. Siamo vicino allo scoppio di una bolla sui tecnologici? In realtà la maggior parte degli analisti crede che le azioni Apple siano pronte a riprendersi: la flessione era attesa, anche se è arrivata un po’ più tardi rispetto alla previsioni e con esiti più pesanti.

Quotazione attuale e consigli su come investire

Pochi giorni dopo, la presentazione dei nuovi prodotti della mela morsicata ha riportato l’attenzione sulle azioni Apple; c’è stata una discreta risalita, ma il trend generale è rimasto ribassista. E secondo gli esperti questa tendenza è destinata a durare anche nel medio periodo, anche se con un allentamento. Nonostante questo, le azioni Apple rimangono anche per i più grandi esperti del settore tra i pochi titoli su cui conviene sempre investire, soprattutto in ottica di lungo periodo. Warren Buffett ha detto che il periodo di detenzione delle azioni Apple, Visa e Amazon che lui consiglia è…per sempre!

In questo momento il titolo è quotato 92,53 euro. Chi è interessato ad investire in azioni Apple (e sono tanti) ha diverse possibilità. Ormai è facile investire o fare trading grazie agli strumenti di internet banking messi a disposizione dagli istituti di credito o alle piattaforme di negoziazione dei broker online. Ovviamente bisogna scegliere solo i broker autorizzati ed affidabili. Con il trading è possibile investire sulle azioni Apple tramite gli strumenti derivati come i CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *