Prestiti Personali Agos e BNL: tassi d’interesse e calcolo preventivo finanziamenti online

prestiti bnl e agos

E’ appena iniziato il mese di marzo e in questo articolo si vuole mostrare quali sono i migliori prestiti personali e i relativi tassi d’interesse dell’Istituto di credito Agos e della Banca Bnl. Inoltre, vediamo come effettuare il calcolo del preventivo online.

Agos: un finanziamento che permette di richiedere fino a 30.000 euro

L’Istituto di credito Agos permette di ottenere finanziamenti fino ad un massimo di 30.000 euro. Coloro che sono interessati a richiedere un prestito personale possono anche usufruire del servizio online per il calcolo del preventivo in modo da potersi fare un’idea del genere di rimborso che successivamente andrà a pagare.

Così, ipotizziamo che un richiedente abbia bisogno di farsi prestare una certa somma per realizzare un progetto come, per esempio, la ristrutturazione di una parte della propria abitazione. In questo caso, quindi, il suddetto dovrà collegarsi all’indirizzo del sito ufficiale di Agos e portarsi sulla sezione apposita per il calcolo del preventivo.

A questo punto, il sopracitato ha deciso di ricorrere ad un finanziamento che corrisponde alla cifra di 13.000 euro e di effettuare completamente il rimborso in 96 rate mensili. Il form in questione propone per questi dati una rateazione precisamente di 180,20 euro e una percentuale del tan del 6,29% e del taeg del 8,11%. In questo modo, per il richiedente è possibile ottenere un prospetto sicuramente molto indicativo e chiarificatore e potrà, perciò, prendere una decisione liberamente e senza impegno.

La Banca BNL offre tassi d’interesse vantaggiosi con tan fisso

Ora, confrontiamo ciò che, invece, viene proposto dalla Banca Bnl che fa parte del gruppo BNP Paribas. Anche in questo caso, la procedura online è molto semplice e veloce e permette di avere a disposizione il servizio direttamente dal proprio computer o dal proprio smartphone.

Venendo al punto, cerchiamo di capire quali tassi d’interesse e che tipo di cifre si andrà incontro una volta richiesto il prestito personale alla Banca Bnl. Innanzitutto, come in precedenza, bisogna collegarsi al sito ufficiale della Banca stessa. Se si clicca sul tasto posto a destra con scritto “in agenzia”, viene aperta una nuova pagina che contiene il form.

Il link porta alla sezione del Preventivatore dove è necessario inserire alcuni dati nell’apposito modulo. Il primo riquadro chiede di inserire l’importo che si desidera richiedere. Immaginiamo che un utente abbia deciso di farsi finanziare la somma di 10.000 euro per mettere in pratica un’idea come, per esempio, l’acquisto di mobili per l’arredamento della abitazione.

Poi, nel tasto sottostante bisogna dichiarare la durata del rimborso che meglio si confà alle proprie esigenze. Il richiedente, in questo caso, decide di volersela sbrigare in soli 36 mensilità. Un terzo riquadro chiede anche di informare la finalità del finanziamento e, allora, il suddetto deve cliccare su “Casa”.

Per finire, gli ultimi dati da scrivere sono l’età del richiedente e il reddito mensile netto che, in questo frangente, si ipotizza che sia di 1.200 euro al mese. In più, lo stesso specifica che vuole avere anche una copertura assicurativa. Dopo aver premuto il tasto “Calcola”, troviamo il seguente risultato: l’importo della rata mensile è di 315,40 euro, il tan fisso è del 4,99% e il taeg è del 6,35%.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *