Il mondo del trading online affascina un numero di persone sempre più grande: la semplicità di accesso, le opportunità di guadagno e la soddisfazione di accettare una vera e propria sfida, costituiscono un insieme di elementi che invogliano anche i meno esperti di investimenti. Tuttavia, soprattutto ai principianti, può sorgere il dubbio che, in realtà, il trading online sia una truffa e che comporti il rischio di perdere i propri risparmi, lasciandosi ingannare da investimenti sbagliati.

RICHIEDI IL TUO PRESTITO

Premettendo che anche i traders più esperti non arrivano a quelle cifre stratosferiche di cui spesso si sente parlare, le piattaforma di investimento online rappresentano comunque un’ottima risorsa e, per chi ha un po’ di pazienza e molta passione, superate le difficoltà iniziali non sarà poi difficile ottenere un discreto utile anche per chi avesse iniziato da poco.

Occorre però prestare molta attenzione: la possibilità di operare online sui mercati azionari direttamente, senza intermediazione, da una parte ha attirato un enorme pubblico, ma dall’altra ha moltiplicato il rischio di incorrere in piattaforme poco sicure o gestite da operatori non autorizzati.

Non solo per chi avesse appena iniziato a operare sulle piattaforme di trading, ma anche per chi ha già qualche esperienza, è importante conoscere le poche regole di base per tutelarsi dai rischi e dalle truffe e prestare la massima attenzione nel raggiungere i propri obiettivi in totale sicurezza. Sul sito guidatradingonline.net, ad esempio, è possibile trovare una serie di importanti risorse, notizie, guide e recensioni, di grande utilità per orientarsi nel labirinto dei broker online, per riconoscere le possibili truffe e per imparare a investire in maniera razionale senza correre rischi.

Diffidare da chi promette guadagni elevati e facili

Una delle prime regole per non cadere in una truffa è quella di non credere mai alle promesse di guadagni astronomici e redditi di milioni di euro: la ricchezza alletta tutti, ma la possibilità di ottenere facilmente montagne di soldi non esiste. Con il trading online si può raggiungere un discreto guadagno, ma sono necessari l’impegno, lo studio e la perseveranza. Inoltre, è opportuno avvalersi di piattaforme autorizzate, che garantiscano affidabilità e serietà.

Verificare l’affidabilità delle piattaforme di trading

Di fondamentale importanza per non incorrere in problemi e sorprese poco piacevoli è quella di scegliere, appunto, piattaforme di trading regolari e autorizzate. Una prima regola per accertarsi dell’affidabilità di un broker online è quella di controllare sempre che il nome della piattaforma scelta sia registrato sul sito della Consob.

Inoltre, i broker autorizzati offrono sempre un ottimo servizio di assistenza continua agli utenti e mettono a disposizione materiale informativo e strumenti per l’apprendimento.

È bene considerare che una piattaforma di trading seria e affidabile non promette guadagni esagerati e soprattutto non diffonde spam. Qualsiasi comunicazione via mail che contenga l’invito a registrarsi ad un sito di trading con la promessa di eccezionali guadagni, è da considerarsi già un tentativo di truffa e deve essere ignorata.

Pubblicità poco veritiere riguardo alle piattaforme di trading online compaiono spesso anche sui quotidiani online: si raccomanda di ignorarle e soprattutto di non cliccare su eventuali link attivi.

Il trading online comporta una certa percentuale di rischio

Che il trading online possa comportare rischi è un dato di fatto: le piattaforme stesse, o almeno le più serie e affidabili, mettono gli utenti su questo avviso, esortandoli a prestare attenzione e non investire tutto il proprio capitale. I rischi naturali del trading, ovvero quelli non legati ai tentativi di truffa e raggiro, dipendono dalle fluttuazioni del mercato, che non è mai perfettamente prevedibile neanche per i traders più competenti.

Per evitare questo tipo di rischi, i migliori broker online consentono di impostare uno stop loss, ovvero un limite massimo di perdita, consigliano di investire solo piccole quote di capitale e ai principianti offrono la possibilità di fare pratica con un conto demo, utilizzando un importo minimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *