L’avvento del web ha portato una profonda trasformazione anche nel mondo delle banche: sono nati istituti che offrono i loro servizi esclusivamente online, riducendo al minimo i costi; nel 2015 è nata la banca N26: oggi l’istituto conta tre milioni e mezzo di clienti ed è presente in 26 Paesi; spesso si sente nominare la carta N26, ma non tutti sanno cos’è. Vediamo come attivarla, quali son le sue caratteristiche e i suoi vantaggi e svantaggi.

Cos’è Carta N26

Il conto corrente N26 viene interamente gestito online (anche solo da mobile) ed include una carta di debito Mastercard gratuita con cui è possibile effettuare acquisti in tutto il mondo. Tramite l’applicazione ufficiale è possibile impostare i limiti di prelievo e di pagamento tramite, modificare il PIN ed eventualmente bloccare e sbloccare la carta N26. Pur essendo un prodotto gestito interamente online, il conto N26 presenta un elevato standard di sicurezza: il sistema di difesa 3D Secure mette al riparo dalle frodi e le notifiche push dopo ogni transazione permettono di avere sotto controllo tutti i movimenti sul conto e sulla carta N26; inoltre sui telefono che supportano questa funzionalità è possibile accedere il conto usando l’impronta digitale (senza quindi dover digitare ogni volta la password) e la carta può essere bloccata con un semplice clic in caso di smarrimento.

Come attivarla

La carta N26 si riceve quindi aprendo un conto corrente; questo permette di fare bonifici internazionali in ben 19 valute diverse grazie alla partnership con TransferWise e consente di organizzare al meglio le proprie spese creando dei tag o separando il conto in “spazi” differenti. Il conto inoltre è dotato di un’intelligenza artificiale che divide le spese in categorie, in modo da aver sempre sott’occhio l’utilizzo del proprio denaro.; l’estratto conto può essere visto online, ma si può anche scaricare in formato PDF o CSV. Il conto si gestisce principalmente dall’applicazione, ma può essere gestito anche tramite browser grazie a N26 Web.

La carta N26 è gratuita per chi apre un conto corrente N26: il conto standard è gratuito, senza costi di apertura e di gestione, permette di fare prelievi in euro e pagamenti gratis; il conto N26 You ha un costo di 9,90 euro al mese e oltre ai prelevamenti e ai pagamenti gratuito inclunde i prelievi gratuiti in tutto l mondo, il pacchetto assicurativo Allianz, sconti e offerte speciali; il conto N26 Metal costa 16,90 euro al mese ed offre, oltre a quello già visto per i conti precedenti, l’accesso ad esperienze esclusive e il supporto clienti dedicato. È possibile richiedere una seconda carta N26 Mastercard al costo di 14 euro. Per aprire il conto tramite il sito www.n26.com sono sufficienti 8 minuti: dopo aver inserito alcuni dati personali bisogna confermare l’email, scaricare l’applicazione e confermare la propria identità; al termine della procedura si riceverà la carta di debito N26.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *