Offerta petrolio eccessiva, valore petrolio in calo

L’offerta petrolio è eccessiva ed anche oggi il costo a barile è in calo. Le quotazioni del WTI americano si attestano a 45,22 dollari e quelle del Brent scendono al di sotto dei 47 dollari. Sono tanti i fattori che possono incidere sul valore petrolio, in particolare le riserve di petrolio e l’effettiva richiesta del […]

Aumento prezzi Fca: dal primo agosto nuovo listino

A partire dal primo Agosto sarà introdotto un aumento prezzi Fca, con l’arrivo di un nuovo listino prezzi di riferimento. E’ questo quanto è emerso dalle dichiarazioni che si sono susseguite negli ultimi giorni e che Fca ha condiviso anche sfruttando delle pubblicità a pagamento, al fine di informare tutti i clienti circa l’aumento dei […]

Il debito pubblico Italiano aumenta, record a Maggio

Il debito pubblico Italiano continua ad aumentare. Nel mese di Maggio è stato toccato il record a 2.241,8 miliardi di euro, con un aumento di 10,9 miliardi rispetto al debito della pubblica amministrazione registrato nel mese di Aprile. La Banca d’Italia ha pubblicato una nota specifica per spiegare in modo dettagliato i diversi fattori che […]

Attentanto a Nizza: il timore rallenta le borse

L’attentato di ieri a Nizza e le oltre ottanta vittime coinvolte in questo drammatico evento hanno portato timore anche nelle borse Europee, le quali nella giornata di ieri erano in crescita in attesa della decisione della Bank of England. A risentirne in particolare è stata la borsa francese ed i titoli del settore turistico, i […]

Rimborsi Banca Etruria dal 22 Luglio per gli obbligazionisti

Il Fondo Interbancario per la Tutela dei Depositi ha dichiarato che a partire dal 22 Luglio sarà disponibile un modulo per accedere ai rimborsi Banca Etruria. I rimborsi sono rivolti a tutti gli obbligazionisti subordinati di Banca Etruria, Carichieti, Carife e Banca Marche. La procedura di rimborso è stata inserita nel progetto del Fondo di […]

Borse in crescita: si aspetta la scelta della Bank of England

I listini Europei sono in crescita, spinti dalla probabilità che la Bank of England scelga di tagliare i tassi di interesse, riducendo il costo del denaro. Questa decisione dovrebbe essere presa per gestire la futura uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea e sarebbe il primo taglio del costo del denaro degli ultimi sette anni. Le […]

Monte dei Paschi di Siena: il titolo crolla in borsa, la quotazione in tempo reale

Il monte dei Paschi di Siena crolla in borsa per l’ennesima volta. E’ la fine di una malattia gravissima che sta portando, ormai da anni, il più antico istituto di credito del mondo sull’orlo del fallimento. Un fallimento inevitabile, a meno che il governo non proceda (Europa permettendo) a salvare il salvabile con gli aiuti […]

Brexit: Sterlina, Euro e Dollaro. Come affrontare la settimana di trading

Il Forex, il mercato delle valute, quello con la più alta liquidità del mondo, si appresta a vivere dei momenti indimenticabili. Dopo la decisione della Gran Bretagna di uscire dall’Europa, si sono aperti molti scenari interessanti per gli investimenti. Si tratta di un evento storico, che non si sa dove porterà, ma di certo regalerà […]

FMI: IN CASO DI BREXIT LA GRAN BRETAGNA È A RISCHIO RECESSIONE

Il Fondo monetario internazionale (FMI) ha espresso forte preoccupazione per il risultato del referendum inglese sull’uscita della Gran Bretagna dalla Comunità Europea, che si terrà giovedì prossimo. FMI afferma infatti che la Brexit (termine coniato ad hoc per riferirsi all’eventualità di uscita) potrebbe portare la Gran Bretagna alla recessione nel 2017 e questo provocherebbe un effetto […]